Ripristinare la ROM originale del Samsung Galaxy S (e non solo)

Ripristinare la ROM originale del Samsung Galaxy S (e non solo)

Tempo di lettura: 2 minuti

Ok, qualcosa è andata per il verso sbagliato e il vostro telefono si pianta di continuo; per questo avete deciso di tornare alla ROM originale, proprio quella che vi aveva accolto alla prima accensione dello smartphone. Personalmente, la trovo una soluzione fin troppo radicale; preferisco magari tentare un ripristino mirato, per esempio cancellando le applicazioni inutili (soprattutto quelle installate per ultime), procedendo poi per la cancellazione della cache Dalvik e della partizione cache (tutto da CWM Recovery), e infine come ultima spiaggia un bel “factory reset”, ovvero un ripristino totale con cancellazione di tutti i dati utente (ma prima, un bel backup).

Se tutto questo non dovesse essere sufficiente, ok, magari il software originale potrebbe essere la soluzione più semplice per tornare ad avere un cellulare funzionante.

Intanto, serve il software originale che accompagna il vostro telefono, e se non avete fatto un Nandroid Backup prima di cambiare ROM, non temete: il sito www.sammobile.com ha praticamente tutti i firmwares originali dei cellulari Samsung. Per gli altri cellulari, occorre ricercare un pò su Google, ma, volendo, si trova tutto.

(altro…)

Ultimo update di il .

Pin It on Pinterest