Test batterie per Samsung Galaxy S2

Test batterie per Samsung Galaxy S2

Tempo di lettura: 2 minuti

Il problema degli smartphone è la durata della batteria. Inutile stare a guardare le specifiche che i produttori millantano sui loro bei siti: quei valori non sono attendibili, e si basano su un utilizzo davvero minimale dello smartphone (connessione dati su richiesta, Wi-Fi e GPS attivati il minimo indispensabile, luminosità al minimo e così via).

Quando si compra uno smartphone come il Galaxy S2, minimo minimo il 3G e il Wi-Fi si lasciano sempre attivi; ci si naviga diverse volte al giorno, magari si consulta Google Maps,  e, perchè no, ci si gioca pure. Risultato? A metà giornata la batteria è già sotto il 50%.

Conscio di questo problema, ho fatto il primo passo fondamentale, ovvero ho comprato una batteria di scorta su eBay (9 Euro, con il caricabatterie esterno, grazie Hong Kong!), giusto per averla sempre a portata di mano all’occorrenza. Non è il massimo della capacità, essendo una 1500 mAh (quella standard è da 1650 mAh), però mi garantisce un raddoppio quasi totale del tempo di utilizzo, lontano da una presa elettrica.

Dopo questo passo, ne ho compiuto un altro decisamente più ragionato: l’acquisto dell’Extended Battery Kit  da 2000 mAh, originale Samsung, (l’articolo è qui). E già la differenza si vede.

(altro…)

Ultimo update di il .

Pin It on Pinterest