L’invasione del CinaFonino: NGM, Komu, Zopo e chissà quanti altri

L’invasione del CinaFonino: NGM, Komu, Zopo e chissà quanti altri

Tempo di lettura: 4 minuti

Premessa: non ho nulla contro i CinaFonini, contro la Cina, contro le aziende (Italiane e non) che rimarchiano prodotti cinesi per la vendita in Europa.  Più che altro, l’argomento “CinaFonino” mi piace perchè rivela il vero valore degli oggetti che, tutti i giorni, molte aziende vogliono venderci a prezzi decisamente fuori scala.

Detto ciò, passo immediatamente al punto della questione: da qualche tempo spuntano come funghi nuovi marchi che propongono prodotti ad alta tecnologia: NGM è stata fra le prime ad avermi fatto notare la curiosa somiglianza dei suoi prodotti con le stesse cose che vedevo in diversi siti cinesi.

Ora, a causa di un banner che mi è passato sotto il naso, apprendo dell’esistenza della Komu, che propone il Komu K5 black, “lo smartphone Italiano”. Questo slogan, unito al nome dell’azienda, mi ha fatto scattare la vena ironica: “Komu” mi sembra una parola tutt’altro che italiana (per dire, Olivetti mi suona molto più tricolore). Ma vabbè, passiamo oltre: sappiamo bene che un prodotto con un nome esotico (a mandorla o Yankee, fa lo stesso) attira molto di più di un italianissimo “Bianchi” o “Serrenti”.

(altro…)

Ultimo update di il .

Pin It on Pinterest