iPhone 5, le mappe sbagliate e la regola del “purchè se ne parli”

iPhone 5, le mappe sbagliate e la regola del “purchè se ne parli”

Tempo di lettura: 2 minuti

Esce l’iPhone 5 in Italia, esce il nuovo iOS 6. Tutto bello, tutto fantastico, ma forse così fantastico non è.

A parte l’incredibile quantità di banalità che Tim Cook è riuscito a spacciare per “rivoluzionarie” e “innovative”, di certo il fatto che sta attirando più attenzione è l’abbandono delle mappe di Google in favore delle nuove, bellissime, fantastiche, mappe di Apple.

Che forse così fantastiche non sono, visto che si parla molto degli evidenti errori e dei problemi che stanno creando agli utenti che (stolti) si affidano ciecamente a un’applicazione appena uscita per pianificare i loro spostamenti.

Google, dal canto suo, con più umiltà (anche se potrebbe rivelarsi il classico lupo travestito da agnello), in questo post su Google+ vuole ricordare agli utenti Apple che Google Maps è ancora disponibile per i dispositivi della mela.

(altro…)

iPhone 5 fa rima con rivoluzione o con delusione?

iPhone 5 fa rima con rivoluzione o con delusione?

Tempo di lettura: 3 minuti

Una premessa a difesa della mia (spero) imparzialità: non sono un fanatico di Apple. nonostante possegga molti dei suoi prodotti, molti, non posseggo né iPhone né iPad. Conosco sufficientemente bene Apple, visto che ho lavorato parecchio sui Quadra e sulle successive evoluzioni dei suoi computer, e ho assistito al ritorno di Jobs (e in Italia non è che se ne parlasse molto, nel 1998), e alla successiva rivoluzione iMac, iPod e OSX. Non posseggo personalmente un iPhone o un iPad ma li conosco benissimo per via del lavoro che faccio: ne avrò configurati decine, e decine ne gestisco per conto di altri. Insomma, basta così: diciamo che un paio di idee personali posso essermele fatte a ragion veduta.

Detto ciò, questo iPhone 5 è davvero il peggior iPhone mai creato. Un bel prodotto, ma il peggiore iPhone sotto il punto di vista dell’innovazione. In sostanza, hanno allungato un iPhone 4S e lo hanno tinto di nero; somiglia a bellissimo Samsung Galaxy S2 in alluminio e cristallo, e anche le caratteristiche tecniche somigliano a un cellulare di qualche mese fa piuttosto che all’ultimo “mostro” di tecnologia come lo ha dipinto Tim Cook alla presentazione ufficiale.

(altro…)

Ultimo update di il .

Pin It on Pinterest