Backup gratis delle foto con Amazon

Backup gratis delle foto con Amazon

Tempo di lettura: 2 minuti

Per la precisione, si parla di Amazon Prime Photos (incluso in Amazon Drive), servizio di backup basato sul cloud di Amazon disponibile gratuitamente per i clienti Amazon Prime. Quindi, prima di tutto, occorre essere abbonati al servizio Prime di Amazon, al costo di 19,99 Euro/anno cosa che, se fate acquisti su Amazon regolarmente, è praticamente una scelta obbligata.

In sostanza, Prime Photos offre il backup gratuito e illimitato delle proprie fotografie; per eseguire il backup, è possibile usare l’app per Android e iOS; in alternativa, per computer fissi, c’è l’applicazione per Windows e Mac OS X. Tutti i software si possono scaricare seguendo questo link.

Il servizio è molto semplice: scelta la “fonte” delle vostre foto (cellulare, tablet, computer…) il programma si occupa di copiare semplicemente le foto nel cloud di Amazon; una volta terminato l’upload delle foto, si possono visualizzare, ricercare, modificare (colori, inclinazione e poco altro, niente effetti speciali!) e raggruppare per album.

Gli album, come anche le singole foto, sono condivisibili tramite link via e-mail, oppure come come post su Facebook e Twitter.

(altro…)

I regali di Natale in largo anticipo sono una roba intelligente

I regali di Natale in largo anticipo sono una roba intelligente

Tempo di lettura: 3 minuti

Sto già notando una discreta frenesia nei centri commerciali: più che altro mi sembra di vedere molta gente a spasso in cerca dell’idea originale e a buon prezzo, visto che non noto la presenza di borse, pacchi e carrelli esageratamente pieni. Ma sono solo osservazioni personali, limitate e arbitrarie, quindi chissenefrega :).

Invece, una cosa davvero intelligente è quella di farsi un giretto su Amazon e creare una bella Lista dei desideri dove appuntare tutte le possibili idee regalo per le imminenti festività. Il vero vantaggio consiste nella possibilità di confrontare moltissime alternative, e per lo stesso prodotto potete avere una vasta gamma di prezzi (a volte, riscontro differenze di prezzo di oltre 20 euro per lo stesso articolo, da venditori diversi).

“Eh, ma ci sono sempre le spesi di spedizione!” qualcuno obietterà. La mia prima risposta è “Stolti, esiste Amazon Prime“, mentre la seconda risposta è “Stolti, preferite prendere la macchina, affrontare il traffico, arrivare ad un centro commerciale strapieno, combattere nei negozi per ore, riprendere la macchina (pagando quasi sempre il ticket del parcheggio) e ri-affrontare il traffico per tornare a casa?”. A parer mio, una decina di Euro di spese di spedizione che mi risparmiano quanto appena detto, sono un grande affare. Ma questo non vale se siete masochisti, ovvio.

Ed ecco una piccola selezione di idee…

(altro…)

Ultimo update di il .

Pin It on Pinterest