Allegati troppo pesanti, ma in Gmail c’è un trucco

Allegati troppo pesanti, ma in Gmail c’è un trucco

Tempo di lettura: 2 minuti

Aggiornamento! Nuove info a fondo articolo!

Quanti di voi hanno la pessima abitudine di tenere qualsasi cosa nella propria casella di posta e di non cancellare nulla?

E quanti di voi hanno l’altra pessima abitudine di usare la posta elettronica come se fosse un archivio di documenti?

Quando Google lanciò Gmail nel 2004 con il suo stratosferico Gigabyte di spazio, nessuno (tranne Google) avrebbe immaginato che le e-mail delle persone diventassero così ingombranti. Ecco perchè poi, senza sosta, Google ha continuato ad espandere la capacità di Gmail.

Se l’e-mail viene usata costantemente, soprattutto per lavoro, non è raro trovarsi a corto di spazio,e quando lo spazio finisce, non si ricevono più e-mail.

In questi ultimi giorni stavo affrontando il problema (non per me, ma per alcuni clienti: i miei ultimi 8 anni di e-mail occupano solo 2,6 GB) e, facendo prove alla c***o™, ho trovato una funzione non documentata in nessuna guida ufficiale, che mi ha semplificato il lavoro, e molto.

(altro…)

Ultimo update di il .

Pin It on Pinterest