Tempo di lettura: 1 minuto

Passando ieri a Porta di Roma, noto centro commerciale della capitale situato in Via Alberto Lionello 201, zona Bufalotta, mi sono imbattuto nel conosciuto logo che raffigura un frutto morsicato, stampato su un grande pannello nero che nascondeva totalmente alla vista un intero esercizio commerciale.

In parole povere: apre un nuovo Apple Store a Roma, probabilmente Sabato 21 o 28 Aprile.

Mi auguro che l’apertura del nuovo store coincida anche con la presentazione dei nuovi modelli di MacBook e MacBook Pro, e possibilmente anche degli iMac, visto che mi sono DAVVERO stancato di aspettare le nuove macchine equipaggiate con i processori di nuova generazione di Intel, gli Ivy Bridge.

Non è un discorso consumistico, il mio, figuriamoci: il mio server personale è ancora un AMD Athlon XP 3500+ di 8 anni fa, che lavora egregiamente senza nessun problema 24/7; il vero problema è lo stupido iMac che, nonostante sia un decentissimo Intel Core 2 Duo con 4 GB di RAM, dopo l’aggiornamento a Lion si è praticamente fermato e si rifiuta di lavorare se prima non mi ha mostrato mezz’ora di “spinning beach ball” (che cos’è? questo!).

Ora, io sono paziente, capisco i millemila ritardi nella produzione, però a tutto c’è un limite: io devo poter aprire una ventina di schede in Chrome, Firefox e Safari, mentre lavoro con Photoshop, FileZilla, TextWrangler, DreamWeaver e Illustrator, mentre ascolto musica da iTunes e nel frattempo faccio pure il backup di Time Machine.

Che poi, nonostante un vecchio articolo su CNet dimostri che le performance di Snow Leopard e Lion sono sostanzialmente simili, io non sono d’accordo; le operazioni simultanee, ovvero il multitasking, sono fortemente penalizzate in Lion, e il passaggio da un’applicazione all’altra è un’operazione leeeeenta e penooooooosa. Dannata Apple. Oh.

Hai letto fin qui? Sul serio? Allora forse ti sono stato utile!

About 

Da quando avevo 8 anni ho sempre giocherellato con qualcosa anche solo vagamente simile a un computer. Attualmente faccio il system administrator su sistemi Windows/Mac/Linux/Qualsiasi, ma in passato ho lavorato anche come illustratore, musicista, webdesigner e pubblicista, e mi sono divertito abbastanza, direi. Ciò non toglie che non svolga queste attività anche ora, solo che dalle 9 alle 18, faccio il system administrator. Tutto qui.

    Find more about me on:
  • facebook
  • googleplus
  • linkedin
  • twitter

Pin It on Pinterest

Condividi!

Dillo in giro