Tempo di lettura: 1 minuto

Abbiamo tutti uno smartphone, che sia un BlackBerry, un iPhone o un Android, vero? Bene, quindi credo sia abbastanza scontato che ogni tanto si utilizzi il proprio smartphone come un banale lettore MP3, o ancora più nostalgicamente, come radiolina FM (parecchi Samsung e Nokia ancora lo prevedono, Samsung Galaxy S2 incluso). Proprio a questo scopo serve TuneWiki: un player musicale, nato soprattutto per le radio internet (le diffusissime radio ShoutCast, 50150 al momento in cui scrivo), che oltretutto visualizza i testi delle canzoni che riproduce.

Ovviamente non sarebbe completo senza le immancabili funzionalità social, quindi ecco la possibilità di condividere le proprie preferenze musicali e le canzoni che si stanno ascoltando via FaceBook e Twitter; inoltre, dalla sezione Trend è possibile visualizzare una mappa della zona in cui ci troviamo; io con questa funzione ho scoperto che ci sono una trentina di persone qui in zona che ascoltano musica davvero pessima.

Nella Songbox si possono memorizzare le canzoni che ci piacciono di più per commentarle e condividerle con gli altri, ed è possibile aggiungere altri amici che utilizzano TuneWiki e seguirli, nel caso ci piacciano i loro gusti musicali. In questo modo si scoprono un’infinità di gruppi e generi musicali nuovi, a costo praticamente zero (a parte il costo dela connessione Internet). La funzionalità di ricerca automatica dei testi è la ciliegina sulla torta; funziona abbastanza bene e trova sicuramente i testi delle canzoni più popolari; un pò meno se si ascoltano generi più di nicchia o estremi (il Viking Metal è un ottimo esempio). Altra caratteristica interessante del programma è la sua compatibilità con moltissime piattaforme: TuneWiki gira su Windows, Macintosh, Android, BlackBerry, iOS e Symbian (Nokia, insomma). Buon ascolto!

 

About 

Da quando avevo 8 anni ho sempre giocherellato con qualcosa anche solo vagamente simile a un computer. Attualmente faccio il system administrator su sistemi Windows/Mac/Linux/Qualsiasi, ma in passato ho lavorato anche come illustratore, musicista, webdesigner e pubblicista, e mi sono divertito abbastanza, direi. Ciò non toglie che non svolga queste attività anche ora, solo che dalle 9 alle 18, faccio il system administrator. Tutto qui.

    Find more about me on:
  • facebook
  • googleplus
  • linkedin
  • twitter

Pin It on Pinterest

Condividi!

Dillo in giro