Tempo di lettura: 2 minuti

La mia personale ricerca di un auricolare Bluetooth leggero, compatto, di buona qualità, con una batteria decente e che possibilmente sia anche stereo per ascoltare musica è finalmente finita quando mi sono imbattuto nel BBH 110 A0, prodotto da BeeWi.

Per un prezzo che intorno ai 20/25 euro (si trova su ePrice in versione bianca, ma anche su BuyVip la BeeWi è apparsa con diverse campagne di vendita), si ottiene un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo: con i suoi 8 grammi di peso risulta leggerissimo ma ben costruito e sufficientemente resistente; la batteria dura 3 ore in conversazione e 60 in stand-by (testato personalmente), si ricarica in circa 40 minuti collegandolo semplicemente a una porta USB e si può utilizzare in due modi differenti: auricolare mono o stereo.

In poche parole, come semplice auricolare Bluetooth mono si utilizza l’archetto in plastica per fissarlo al nostro orecchio; fatto ciò basta accenderlo, effettuare l’accoppiamento con il nostro cellulare via Bluetooth e fine della storia.

Utilizzando invece l’altro archetto, quello magnetico, ricoperto in gomma e dotato di auricolare aggiuntivo, la questione diviene più interessante. Da semplice auricolare mono diventa una vera e propria cuffia Bluetooth stereo (con microfono, ovviamente), adatta sia all’ascolto di musica che alla conversazione al telefono. Come cuffia da ascolto la qualità è più che passabile: non aspettatevi bassi profondi e alti cristallini, ma piuttosto un fedele compagno senza fili che può restare per gran parte della giornata nelle vostre orecchie senza risultare scomodo e pesante,e che oltretutto vi permette di rispondere al telefono lasciandovi le mani libere.

Io per esempio sono diventato dipendente da questo coso: ce l’ho sempre addosso, e addirittura ne ho comprati due, così quando si scarica uno ho l’altro già pronto. Per prima cosa, la mia giornata è diventata più piacevole visto che ho sempre la musica nelle orecchie (la mia colonna sonora); in seconda battuta, quando mi chiamano al cellulare (e mi chiamano spesso!) ho le mani libere e quindi posso lavorare comodamente.

L’auricolare ha tre tasti: uno per accensione/spegnimento/accoppiamento situato frontalmente e i due tasti + e – per regolare il volume, nella parte alta del dispositivo.

Io ve lo consiglio: ho provato altri auricolari, anche un filo più costosi, ma questo è risultato il più versatile, compatto e comodo.

About 

Da quando avevo 8 anni ho sempre giocherellato con qualcosa anche solo vagamente simile a un computer. Attualmente faccio il system administrator su sistemi Windows/Mac/Linux/Qualsiasi, ma in passato ho lavorato anche come illustratore, musicista, webdesigner e pubblicista, e mi sono divertito abbastanza, direi. Ciò non toglie che non svolga queste attività anche ora, solo che dalle 9 alle 18, faccio il system administrator. Tutto qui.

    Find more about me on:
  • facebook
  • googleplus
  • linkedin
  • twitter

Pin It on Pinterest

Condividi!

Dillo in giro