Niente panico: il virus, anzi il trojan, esiste, è pericoloso, però la sua diffusione è molto bassa. L’osservatorio virus di Kaspersky Lab lancia l’allarme e lo definisce il trojan più sofisticato mai creato per Android . In altri siti vengono sbandierati titoli ben più catastrofici del mio, ma non c’è da strapparsi i capelli .

Il trojan in sè è molto complesso, ben studiato e fornisce il controllo completo dello smartphone all’eventuale hacker (esistono hacker buoni e hacker cattivi: questo è cattivo). La buona notizia è che non è presente nel Google Play Store, ma si trova “allo stato brado” (in the wild) in chissà quali applicazioni prese da chissà quali siti di dubbia reputazione. Inoltre, una volta installato, chiede per prima cosa i permessi di amministratore: è sufficiente non acconsentire per essere al sicuro. Nel malaugurato caso che il trojan riceva i permessi di amministratore, comincerà a mandare SMS verso numeri a tariffazione maggiorata; inoltre, cercherà di diffondersi sfruttando il Wi-Fi e il Bluetooth.

Sono pochissime le applicazioni che richiedono i permessi di amministratore del dispositivo; per esempio, un software per il tracciamento e il blocco dello smartphone in caso di furto potrebbe chiederli (Avira, per esempio, lo fa); l’app Google Device Policy li richiede in quanto sono necessari per amministrare il dispositivo in ambiente business, o anche la funzione di backup/recupero/tracciamento presente in tutti i device Samsung di nuova generazione richiede permessi di amministratore. Diffidate sempre di applicazioni sconosciute che richiedono permessi di questo tipo!

Nel caso notaste che il vostro credito si consuma a velocità sospetta, per prima cosa mettete il cellulare off-line (modalità Aereo), quindi chiamate l’assistenza del vostro gestore (da un altro telefono, per sicurezza) e verificate con l’operatore se ci sono tracce di SMS o chiamate verso numeri a tariffazione maggiorata. I numeri dei principali gestori di telefonia mobile sono:

TIM: 119 – Vodafone: 190 – Tre: 133 – Wind: 155

Stavo preparando un articoletto proprio sugli antivirus… giusto il tempo di finirlo e lo pubblico 🙂

About 

Da quando avevo 8 anni ho sempre giocherellato con qualcosa anche solo vagamente simile a un computer. Attualmente faccio il system administrator su sistemi Windows/Mac/Linux/Qualsiasi, ma in passato ho lavorato anche come illustratore, musicista, webdesigner e pubblicista, e mi sono divertito abbastanza, direi. Ciò non toglie che non svolga queste attività anche ora, solo che dalle 9 alle 18, faccio il system administrator. Tutto qui.

    Find more about me on:
  • facebook
  • googleplus
  • linkedin
  • twitter

Pin It on Pinterest

Condividi!

Dillo in giro