iPhone 5, le mappe sbagliate e la regola del “purchè se ne parli”

iPhone 5, le mappe sbagliate e la regola del “purchè se ne parli”

Tempo di lettura: 2 minuti

Esce l’iPhone 5 in Italia, esce il nuovo iOS 6. Tutto bello, tutto fantastico, ma forse così fantastico non è.

A parte l’incredibile quantità di banalità che Tim Cook è riuscito a spacciare per “rivoluzionarie” e “innovative”, di certo il fatto che sta attirando più attenzione è l’abbandono delle mappe di Google in favore delle nuove, bellissime, fantastiche, mappe di Apple.

Che forse così fantastiche non sono, visto che si parla molto degli evidenti errori e dei problemi che stanno creando agli utenti che (stolti) si affidano ciecamente a un’applicazione appena uscita per pianificare i loro spostamenti.

Google, dal canto suo, con più umiltà (anche se potrebbe rivelarsi il classico lupo travestito da agnello), in questo post su Google+ vuole ricordare agli utenti Apple che Google Maps è ancora disponibile per i dispositivi della mela.

(altro…)

iPad 2 iPhone 4S, finalmente Jailbreak!

iPad 2 iPhone 4S, finalmente Jailbreak!

Tempo di lettura: 1 minuto

Per i felici possessori di un iAggeggio di ultima generazione (iPad 2 o iPhone 4S), la notizia non potrà altro che far piacere. I grandi nomi del Jailbreak, ovvero il Chronic Dev Team con l’aiuto di MusclNerd e Pod2G hanno rilasicato il favoloso Greenpois0n Absinthe Untethered Jailbreak 5.0.1, disponibile sul sito di Limera1n o su JailbreakNation.

I dispositivi supportasti sono iPad2 e iPhone 4S versione 5.0 o 5.0.1; al momento è escluso l’iPod Touch, ma poco importa.

Io vi consiglio di aggiornare il sistema alla versione 5.0.1 e di eseguire un bel backup dei vostri dati, in caso che qualcosa vada storto. Fatto ciò, basta scaricare il Jailbreak (disponibile sia in versione Mac che in versione Windows).

(altro…)

Rockmate – Suona con gli amici!

Rockmate – Suona con gli amici!

Tempo di lettura: 2 minuti

Questa è davvero una gran figata: un mini studio di registrazione su iPad. Ok, direte voi, “ce ne sono una valanga, perchè questo è figo?”.

Perchè ci puoi suonare con gli amici: batteria, due chitarre e una tastiera, e vai col tango (o magari con il metallo, che è meglio).

In Rockmate di Fingerlab la storia è piuttosto semplice: lo schermo è diviso in 4 zone, ognuna delle quali è assegnata a uno strumento; la batteria è ovviamente la più “semplice” da suonare, anche se serve un pò di pratica per tenere il tempo in maniera precisa. Diciamo che comunque non arriverete mai a questi livelli. MAI.

I due strumenti a corda sui lati dovrebbero essere chitarre, che si suonano toccando le singole corde o splettrando allegramente, ma ovviamente non sono contemplate tecniche più elaborate come il Carillon Infernale (e questo è un ENORME peccato).

(altro…)

Ultimo update di il .

Pin It on Pinterest