Tempo di lettura: 2 minuti

In realtà è uscito un pò di tempo fa (il 6 Ottobre, per la precisione)  ma solo ieri il prode Stimpz0r ha rilasciato una nuova release che contiene la correzioni di bug e quasi tutte le caratteristiche rendono AOKP una delle ROM migliori in circolazione.

Il changelog ufficiale parla di:

  • (+) NEW: status bar / navigation bar / notification panel colour & transparency
  • (+) NEW: about AOKP SGT7 re-added
  • (+) NEW: volume slider in notification area
  • (+) NEW: option to toggle UMS by clicking the notification
  • (+) NEW: touchscreen clock speed (ported from ICS builds)
  • (+) NEW: gpu overclock (ported from ICS builds)
  • (+) NEW: CM File Manager included
  • (*) FIXED: changing lcd density will not reboot into recovery
  • (*) FIXED: Torch working and included
  • (*) UPDATED: change to CM Apollo repo (more up to date than sbradymobile version currently)
  • (*) UPDATED: Android 4.1.2

 

Piccole cose, tutto sommato, se confrontate con il vero cambiamento: Jelly Bean e non più Ice Cream Sandwich.

Non è un risultato da sottovalutare, soprattutto per un dispositivo che  non riceve aggiornamenti da… mah, non so di preciso quanto, ma se non erro l’ultima versione che Samsung ha dichiarato come ufficiale è stata GingerBread 2.3.6, un sistema risalente a Dicembre 2010. Sono quasi due anni, insomma.

Quindi, per il download basta andare nella relativa pagina del forum di XDA, a questo indirizzo, e scaricare l’ultima release e le Google Apps. E’ consigliabile fare sempre un backup completo, e ricordatevi che questa ROM ha uno schema partizioni differente da ICS, quindi il wipe del sistema è obbligatorio (tanto, lo fa lui in automatico). In Recovery Mode, una volta partita l’installazione, vi dirà che lo schema partizioni è cambiato; a questo punto dovrete reinstallare di nuovo la ROM per confermare; io ho dovuto ripetere tre volte questa procedura, perchè in prima battuta mi ha bloccato, in seconda battuta mi ha cambiato lo schema delle partizioni e infine, al terzo tentativo, ha finalmente installato la ROM. Niente di grave, lo dico per non farvi preoccupare. Se volete tornare indietro a ICS, dovete per forza eseguire un restocking, seguendo il metodo Overcome.

Buon flashing!

 

Prima di eseguire il flashing della ROM occorre eseguire un backup del proprio dispositivo, con programmi dedicati come Titanium Backup oppure un Nandroid Backup mediante ClockWorkMOD.
 Le operazioni descritte in questa pagina potrebbero invalidare la garanzia del proprio dispositivo; inoltre non mi ritengo responsabile per eventuali danni o perdita di dati verificatisi a causa delle operazioni descritte qui o in qualsiasi altra pagina del sito. L'unico responsabile sei tu che non hai fatto un backup e non ti sei informato abbastanza, fidandoti del primo venuto. 
Hai letto fin qui? Sul serio? Allora forse ti sono stato utile!

About 

Da quando avevo 8 anni ho sempre giocherellato con qualcosa anche solo vagamente simile a un computer. Attualmente faccio il system administrator su sistemi Windows/Mac/Linux/Qualsiasi, ma in passato ho lavorato anche come illustratore, musicista, webdesigner e pubblicista, e mi sono divertito abbastanza, direi. Ciò non toglie che non svolga queste attività anche ora, solo che dalle 9 alle 18, faccio il system administrator. Tutto qui.

    Find more about me on:
  • facebook
  • googleplus
  • linkedin
  • twitter

Pin It on Pinterest

Condividi!

Dillo in giro